Condividi

Se un creativo non ha passione è come se tenesse la luce spenta!

Si sa, i creativi sono individui appassionati, luminosi, briosi; hanno personalità brillanti in continua metamorfosi. Il cuore ha bisogno di battere, prima di tutto. Ogni opera creativa necessità di amore!

Oltre a disegnare la mia grande passione sono i cani; animali creati per ottemperare ad un unico grande scopo: donare il loro cuore.

“…se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo.”

Non so esattamente come o perché, ma da quando ho memoria cercavo immagini da ricopiare o colorare, libri, riviste che parlassero dell’argomento. Ci ho messo 23 anni per prendere il mio primo cane, tre anni dopo è arrivato il secondo e adesso questa cosa si è trasformata in una malattia cronica con il desiderio di poterli un giorno allevare! Mi sono messa a studiare un po’ di genetica, di procedure allevatoriali, mi dedico allo studio della cinognostica e cinotecnica e, quando posso, partecipo alle esposizioni in giro per l’Italia!

Qui troverai una mia intervista di alcuni anni fa che rilasciai a Find the Frenchie, un sito di informazione molto utile sulla razza Bouledogue Francese.

Ultimamente mi sto interessando molto anche alla toelettatura per i nostri amici e, sicuramente appena ne avrò le possibilità, seguirò dei corsi per poter diventare anche una toelettatrice professionista.

Ecco, quando mi domandano: “Cosa fai nella vita?” io non so mai cosa rispondere. Di solito dico: “Faccio quello che mi piace e cerco di farlo al meglio delle mie capacità!”.

Sono una persona a cui non mi piace fossilizzarsi su una cosa sola; sono molto curiosa e desiderosa di imparare in ogni ambito che mi interessa conoscere. La mia mente non si ferma mai, sono pronta ad affrontare qualsiasi cosa si ponga davanti la mia strada, pienamente consapevole di non essere io a decidere cosa abbia in serbo per me il destino.

I cani mi ricordano ogni giorno che vivere è una cosa semplice, siamo noi a complicarci la vita!

Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti firmati. Un bastone marcio per lui è sufficiente, a un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido, se gli dai il tuo cuore lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone ti fanno sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire straordinario?

 

John Grogan – “Io e Marley”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *